TUDOR Grantour Chrono Fly-back, la classe al polso

Parole associate tra loro, nel corso degli anni, rischiano di diventare sinonimi in virtù del fatto che – pur sviscerando contesti e tematiche tra loro differenti – l’affinità dei contenuti diventa incontrovertibile. Un esempio?  Classe, eleganza, design e stile: ecco, provatre a dire – una sola parola – Tudor e avete espresso gli stessi concetti.

Se tali caratteristiche vi appartengono in maniera inequivocabile, inoltre, allora Tudor Grantour è la linea di orologi creata apposta per voi. Inutile dilungarsi sul brand: Tudor, creato da Hans Wilsdorf fondatore della Rolex, è oramai un must all over the world e continua a regalare meraviglie con le sue creazioni di altissima qualità abbinate ad un prezzo accessibile. Marchio di fabbrica, seconda pelle, vestito che si adagia al polso in modo armonico: della linea di modelli, merita un richiamo il TUDOR Grantour, contraddistinto per rifiniture di pregio, pulsanti in oro rosa 18ct., vetro zaffiro, cinturino in acciaio o in cuoio.

Leggi tutto

Tudor svela il suo Advisor: uno dei pochissimi segnatempo meccanici con allarme

Poche ore fa Tudor (della famiglia Rolex) ha svelato il suo nuovo Advisor con allarme. Escludendo le funzioni cronografiche e GMT, quella dell’allarme è indubitabilmente una  delle complicazioni più utili e funzionali. Pensateci bene: potete puntare l’allarme come promemoria, oppure potete utilizzarlo come sveglia quando siete in viaggio.

Eppure, sorprendentemente, la maggioranza delle case che producono segnatempo meccanici non hanno nemmeno un esemplare che si fregi di questa funzione nelle loro collezioni. Gli unici marchi che possono vantare almeno un pezzo con questa complicazione sono Jaeger-LeCoultre, con il suo Movemox e Vulcain con il Cricket. Da oggi anche Tudor entrerà a far parte di questa brevissima lista.

Leggi tutto

Tudor Grantour Date & Chrono: per chi ama la velocità senza rinunciare alla classe

Nel non lontano 1946 Hans Wilsdorf dichiara la sua intenzione di creare un marchio legato a Rolex ma più accessibile a tutti dal punto di vista economico. Forte di un sostegno d’eccezione, nasce, cresce e – Tudor – si fa velocemente strada tra i marchi più rinomati e apprezzati dell’orologeria svizzera e poi mondiale. Gli orologi Tudor sono orientati ad una clientela dinamica e moderna, ma allo stesso tempo esigente e alla ricerca di alte prestazioni.

Ben presto, anche grazie ad ottime strategie di comunicazione, Tudor riesce a dare una risposta più che adeguata alle pressanti richieste di questo nuovo mercato. Tudor non si accontenta dei già brillanti raggiunti, ma continua la sua crociata alla ricerca della perfezione e della qualità. Tra i modelli più recenti troviamo i nuovi Grantour Date e Chrono. L’ispirazione è tratta dalle gare di GT, dove per vincere non basta la forza bruta ma occorrono anche grande resistenza perseveranza.

Leggi tutto

Tudor Glamour Double date: un fiore all’occhiello

Tra i nuovi segnatempo griffati Tudor e pensati per Baselworld 2010, troviamo il Tudor Glamour Double Date, un capolavoro di sofisticata eleganza retro chic e di stile ammaliante. La perfetta combinazione di tecnica e stile è la caratteristica di cui si fregia la casa della rosa, suo simbolo per eccellenza sin dalle origini del marchio. Il Double Date si contraddistingue proprio per l’enfasi che il suo quadrante conferisce a questo fiore.

Il quadrante dei secondi, posto a ore 6 ha esattamente la forma di una rosa. Lo guardi, t’incanti. L’unione di forma e funzionalità non rimane solo una promessa astratta ma si concretizza in modo tangibile in questo modello Tudor. Il movimento meccanico a carica automatica di tutti i modelli Glamour Double Date è racchiuso da una cassa in solido acciaio elegantemente definita da una doppia lunetta in acciaio oppure in acciaio e oro 18 carati.

Leggi tutto

Orologi Tudor, l’Heritage Chrono rivive

Tudor Heritage ChronoIl passato trasformato in presente. Filosofia che gli orologi Tudor hanno preso ad esempio con il modello Heritage Chrono. Heritage Chrono 2010 ricorda infatti la forma e le proporzioni originali di cassa, lunetta, anse e bracciale del modello tanto amato e risalente agli anni Settanta.

Ovviamente alcuni particolari sono stati migliorati e raffinati nel corso degli anni. Ad esempio i contorni sono stati smussati e levigati con le anse, il proteggi corona è diventato stilizzato e perfettamente lucido, mentre abbiamo un profilo godronato della lunetta girevole e dei pulsanti a vite che si trovano accanto alla corona di carica.

Leggi tutto

Orologi Tudor Archéo, ed è subito vintage

Tudor ArchéoUn tuffo nel passato lungo ben dieci anni. Era l’inizio del 2000 quando arrivarono sul mercato gli orologi Tudor Archeò. Modelli solotempo in acciaio con movimento meccanico a carica automatica e, per la prima volta, una cassa rettangolare con una bombatura pronunciata ai lati.

Disponibili nelle versioni per lui e per lei, questi orologi Tudor presentavano anche differenti grafiche e colori del quadrante, oltre alle varianti con bracciale in acciaio in luogo del cinturino in pelle.

Leggi tutto

Iconaut e Lady Chrono, lo sport secondo Tudor

Tudor IconautDa sempre Tudor crea orologi che trasmettono personalità e che sono al passo con i tempi. Guidato dallo slogan ‘essere tutt’altro che evidente’, la maison produce una collezione Sport in cui rientrano diversi modelli dalle linee morbide ed eleganti. La collezione Sport  esprime dunque dinamismo e vitalità grazie all’ acciaio e all’oro giallo, alle lunette girevoli, ai bracciali compatti e alle chiusure ergonomiche. Modelli dedicati sia alle donne che agli uomini, a coloro che non si accontentano di un orologio qualsiasi al polso perché amano gli accessori unici.

Potremmo così definire il modello Tudor Iconaut come la punta di diamante dell’intera collezione. L’orologio si presenta con la cassa lucida che si abbina al braccialetto in acciaio previsto per il modello da uomo.

Leggi tutto

Tudor hydronaut II chrono, passione marina

tudor-hydronaut-ii-chronoRolex, oltre a fabbricare preziosi orologi e tra indubbiamente tra più famosi al mondo, è proprietaria di un marchio che si sta facendo strada, proponendo pezzi più a basso costo e carattere sportivo, elementi che sono lontani dall’ottica Rolex, senza però per questo rinunciare alla qualità.

Presentato al Baselworld 2009, Tudor hydronaut II chrono si fa spazio nell’affollato mondo dei cronografi sportivi con un ottimo biglietto di presentazione. Il design è curato nei particolari, e i materiali con cui è stato realizzato questo segnatempo sono di alta qualità, e trasmettono un’ottima solidità all’insieme. La caratteristica principale di questo idro-cronografo è la profondità massima raggiungibile: ben 200 metri, che permetterà gli appassionati di soddisfare le più folli richieste.

Leggi tutto