G-Shock GPW-1000T il Casio analogico high tech per l’era globale

Casio ha presentato i nuovi orologi analogici high tech che sono pensati appositamente per questo momento che viviamo a livello globale. L’ultima presentazione interessa il G-Shock GPW-1000T che non è altro che una variante del più famoso e classico GPW-1000.

Così facendo l’azienda giapponese riesce a conquistare una posizione unica sul mercato, conquistando la fetta relativa ai segnatempo analogico-digitali. Casio cerca di sfruttare al massimo le nuove tecnologie digitali innovative e lo fa vantando un reparto R&D avanzato.

In Italia il lancio di questi due modelli analogici non trascura le funzionalità elettroniche evolute. I Casio dunque sono caratterizzati da sistemi sofisticati per regolare l’ora e per essere al corrente dell’orario in ogni parte del mondo.

Il G-Shock GPW-1000T può essere considerato un orologio avanguardista, un segnatempo shock-resistant ibrido, perché in grado di ricevere segnali satellitari GPS e segnali radio terrestri trasmessi da sei stazioni atomiche dislocate in tutto il mondo. Rispetto alle caratteristiche tecniche di questo segnatempo sappiamo che:

  • ha la cassa in titanio leggerissimo resistente alla ruggine per il massimo della robustezza,
  • può vantare le prestazioni tipiche della linea G-Shock,
  • ha una lunetta in Ti64, una lega composta al 90% in titanio, al 6% in alluminio e al 4% di vanadio.

Anche se il peso del cronografo è diminuito rispetto ai modelli precedenti, si può comunque far notare la resistenza dei meccanismi interni protetti da un sistema di assorbimento degli urti perfezionato. Un’ulteriore protezione è garantita dal vetro zaffiro antiriflesso resistente ai graffi, oltre che dal cinturino in resina rinforzato con inserti in fibra di carbonio e dal trattamento DLC (diamond-like carbon) che potenzia le superfici metalliche e riduce le abrasioni.

1 commento su “G-Shock GPW-1000T il Casio analogico high tech per l’era globale”

Lascia un commento