Vacheron Constantin Overseas Perpetual Calendar Ultra-Thin

di Valentina Cervelli Commenta

Ci sono degli orologi che fanno innamorare al primo sguardo ed il Vacheron Constantin Overseas Perpetual Calendar Ultra-Thin è uno di quelli: non si può non subire il suo fascino elegante e sobrio, soprattutto nelle due versioni 2019 recentemente presentate.

La prima presenta un quadrante blu abbinato ad una cassa in oro rosa e cinturino in gomma, l’altro modello un quadrante argenté con cassa e bracciale sempre in oro rosa. Ovviamente, come il nome suggerisce, l’elemento più importante in questo caso è la cassa ultrapiatta di 8,1 mm di spessore la quale ospita al suo interno una delle complicazioni orologiere più apprezzate del brand. Entrambe le versioni sono molto eleganti ma ovviamente quello con il cinturino di gomma blu si adatta più facilmente anche a situazioni più informali.

Nonostante la sua storia decennale la collezione Overseas di Vacheron Constantin è sempre stata in grado di rinnovarsi e rimanere al top, offrendo degli orologi di lusso ma allo stesso tempo molto pratici: anche in questo caso la lunetta esagonale ricorda la croce di Malta che ben si sa sia emblema del brand. il quadrante laccato traslucido riporta lancette, indici delle ore sfaccettati e luminescenti tutti in oro e non manca la massa oscillante in oro 22 carati decorata con una rosa dei venti.

Dotati di un diametro di cassa di 41,5 mm, i nuovi Overseas ultra-piatti con calendario perpetuo sono mossi dal calibro 1120 QP Vacheron Constantin, movimento meccanico a carica automatica dotato di tutte le indicazioni del calendario e le fasi lunari. Tecnica ed estetica sono ancora una volta uniti in uno sposalizio incredibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>