Chopard L.U.C XPS Twist QF, anteprima BaselWorld 2019

di Valentina Cervelli Commenta

Semplice, elegante e votato a prima vista a quella che è la tendenza minimal nel settore: il Chopard L.U.C XPS Twist QF è un nuovo segnatempo in oro bianco etico certificato Fairmined, prodotto in edizione limitata di 250 esemplari.

Parliamo di un orologio i cui piccoli secondi sono decentrati a ore 7, un particolare distintivo della serie Twist della collezione L.U.C. C’è chi la definisce elegante simmetria ed è difficile non essere d’accordo visto che tra l’altro anche la corona è leggermente sfalsata. A livello estetico la finitura satinata circolare che s’irradia per tutto il quadrante esprime eleganza e sofisticatezza senza doversi sforzare troppo: una particolarità? Si tratta dell’unico accessorio della collezione L.U.C a non mostrare i numeri arabi a mezzogiorno.

Al suo interno batte il calibro 96.26-L, variante del 96.01-L sfalsato di 30 gradi. In comune con il suo movimento originale condivide uno spessore molto esiguo (3,3 mm, N.d.R.) che si traduce in una cassa da 40 mm di diametro molto sottile. Per ciò che concerne la carica automatica va sottolineato che la stessa è possibile grazie ad un microrotore in oro 22K che da energia ai due bariletti sovrapposti presenti seguendo l’architettura Twin nativa di Chopard e garantendo in questo modo ben 65 ore di riserva di carica. E’ interessante sapere che la cassa del Chopard L.U.C XPS Twist QF è ottenuta da un blocco di oro etico certificato Fairmined.

Non è stato anticipato per ora altro di questo modello che, siamo sicuri, sarà in grado di attirare bene l’attenzione nel corso del prossimo Baselworld.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>