Sony Smartwatch 3, pensate di non averne bisogno e invece

Le indiscrezioni circolate ad agosto sul Sony Smartwatch 3 fanno pensare che di questo orologio si possa tranquillamente fare a meno perché ce ne sono altri così in giro. E invece.

Sony non si è preoccupata di annunciare il lancio di questo prodotto ma l’inserimento dello Sony Smartwatch 3 sul mercato non poteva lasciare indifferenti gli amanti degli orologi tecnologici. Il mercato degli orologi intelligenti, infatti, sta crescendo rapidamente sotto le spinte di aziende che hanno fatto passi da gigante come la Samsung. I Gear della Samsung, però, non sono gli smartwatch migliori in circolazione. Il colosso nipponico Sony lo ha dimostrato.

Il design dello Smartwatch 3 presenta linee rigide e una forma squadrata molto comune tra i suoi omologhi. Si pensata che fosse sviluppato un sistema operativo ad hoc per questo prodotto, mentre si sa adesso che monta il sistema Android Wear ed è disponibile nelle versioni nero e giallo al prezzo di 229,99 euro circa.

SmartWatch-3-SWR50-yellow-1240x840-1cb6708bbef6de1cac74f50514a53c25

Il design, insomma, è quello di sempre e sarà il livello del software a fare la differenza rispetto ai Samsung. Per quanto riguarda l’hardware, invece, secondo si parla di uno schermo di risoluzione maggiore rispetto alle aspettative con uno schermo transflective, quindi visibile alla luce del sole, con la possibilità di ridurre retroilluminazione e di conseguenza anche il consumo di batteria. È naturale e fisiologico il collegamento alla rete, proprio come uno smartphone.

Presentato durante l’IFA di Berlino, questo prodotto ha fatto registrare un record di pre-ordini ed è entrato in commercio il 16 ottobre. Il 24 ottobre, invece, è stato il momento del debutto dello SmartBand Talk al prezzo di 159,99 euro.

1 commento su “Sony Smartwatch 3, pensate di non averne bisogno e invece”

Lascia un commento