Seiko Presage Cocktail, quadranti preziosi

di Valentina Cervelli

La Seiko Presage Cocktail è una linea di orologi ispirata al mondo dei cocktail bar ed è stata pensata dalla maison prettamente per un pubblico femminile, sia in fattura che in dimensioni.

Parliamo infatti di modelli caratterizzati da una cassa in acciaio da 33,8 mm di diametro e da quadranti finemente lavorati per esaltarne la preziosità e la lucentezza: essi possono infatti contare, ad esempio, su una finitura lucida applicata per ben sette volte, in fasi distinte, per creare un effetto profondità  dal forte impatto visivo e una maggiore intensità cromatica e del decoro sunray. Piccola nota di colore: ogni orologio della collezione Seiko Presage Cocktail è ispirato ai cocktail del maestro Hisashi Kishi, bartender e proprietario dello Star Bar di Ginza a Tokyo.

Proprio per questa motivazioni i quadranti sono messi a disposizione nei toni de bianco, del cipria e del bordeaux intenso per celebrare Spritz, Bellini e Kyr Royal sui quali appaiono indici lucidi sottili e allungati e lancette curve il tutto ricoperto da vetro bombato. Per ciò che riguarda i cinturini due modelli offrono un bracciale in acciaio mentre un terzo un cinturino di pelle marrone. All’inteno dei segnatempo batte il calibro 4R35, un movimento meccanico a carica automatica tre sfere con datario a finestrella a ore 3: il top della tecnologia Seiko grazie ai tre brevetti in-house presenti nel calibro stesso per aumentarne resistenza e precisione. Gli accessori sono impermeabili fino a 50 mt di profondità mentre la riserva di carica è forse un po’ deludente con le sue 41 ore.

Il prezzo? Molto buono: il modello con rivestimento dorato rosé e bracciale di pelle viene venduto a 479 euro, quello con cassa e bracciale in acciaio a seconda del rivestimento dai 399 ai 429 euro.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>