Roger Dubuis Excalibur Pirelli Ice Zero 2

di Valentina Cervelli Commenta

Il Roger Dubuis Excalibur Pirelli Ice Zero 2 è un orologio in edizione limitata quasi passato in sordina tra i non sportivi, nonostante la sua estetica incredibile e la particolarità della sua manifattura.

Quando parliamo di serie limitata lo intendiamo al top del suo significato: questo segnatempo è stato prodotto in soli otto esemplari e si tratta del frutto della collaborazione tra il brand Roger Dubuis e quello Pirelli: è direttamente dal nuovo pneumatico Pirelli Ice Zero 2, dedicato ai paesi nordici che questo orologio trae ispirazione. Uno dei punti di forza della collaborazione tra le due aziende è la scheletratura, che in questo caso tocca uno dei suoi estremi più interessanti ed intriganti: l’accessorio è di un doppio tourbillon volante scheletrato ed al suo interno batte il Calibro RD105SQ, certificato Poinçon de Genève. Esteticamente anche il cinturino decorato con lo stesso motivo chiodato (in acciaio, N.d.R) dei pneumatici Pirelli fa la sua parte anche in parte per la presenza di inserti di gomma provenienti dai pneumatici P Zero.

Un orologio sportivo quindi e molto performante, pensato per rappresentare un’esclusività nella quale qualsiasi collezionista troverebbe davvero pane per i suoi denti. E’ stato sottolineato dai suoi creatori:

Pirelli Design nasce come incubatore di progetti high-end, il cui obiettivo è la valorizzazione del know-how tecnologico, degli elevati standard prestazionali e dell’inconfondibile glamour insiti nel brand […]. Con questo nuovo modello prosegue la partnership fra Pirelli e Roger Dubuis, nata nel 2017 e caratterizzata dall’esclusività, dalle capacità tecniche e dai materiali più innovativi, nonché dall’attenzione condivisa per l’estetica e l’approccio di entrambe le realtà alla Ricerca e Sviluppo.

Ed in effetti questo esemplare sembra esserne la prova.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>