Graham Chronofighter Oversize Diver, non solo sub

di Joel

La classe di Graham – un po’ come la fede calcistica – non si discute. Semplicemente, la si ama. Le caratteristiche degli orologi del marchio sono tali e tante che, in tutto il mondo, i segnatempo Graham risultano essere tra quelli più replicati e imitati. Sa stupire, l’azienda, nonostante in ogni circostanza e alla presentazione di un nuovo modello si abbia la sensazione che più dio così, non esista un oltre.

Invece, puntualmente, quell’in più – in termini di prestigio, abbinamenti, qualità ed eleganza – arriva sempre. Come faranno? In maniera lineare, si affidano ai migliori.

L’orologio che intendiamo segnalare oggi è l’Oversize Diver, segnatempo subacqueo ideato da Graham per tutti gli appassionati di immersioni, visto che le sue caratteristiche tecniche lo rendono resistente fino a 1000 metri di profondità marina e dato che sono ormai in parecchi coloro che – pur non immergendosi con enorme frequenza – un Graham non lo toglierebbero dal polso neppure per un istante.

Il nuovo modello di Graham è interamente progettato per soddisfare le esigenze del subacqueo professionista, in particolare per quanto concerne la valvola di sfogo per l’elio. Questo gas è caratterizzato da molecole talmente piccole che anche alle grandi pressioni del fondo marino riescono a penetrare persino all’interno della cassa degli orologi chiusi ermeticamente.

Per questo è stata ideata la valvola di sfogo che permetta la fuoriuscita di questo gas. Questa non è però l’unica idea studiata per agevolare la discesa nei fondali del mare. Ad esempio, i 47 mm di diametro del quadrante sono ben visibili anche al buio, condizione molto simile al fondale marino, dove difficilmente la luce riesce a penetrare.

Per rendere attiva la retro illuminazione, si utilizzerà un tasto la cui forma consente una facile pressione anche quando si usano i guanti della tuta da immersione. Infine, é presenta anche un meccanismo cronografo automatico bi-compax a 27 rubini, con 48 ore di riserva di carica e il cinturino in caucciù.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>