Glashütte Original SeaQ Panorama Date

di Valentina Cervelli

Sarà disponibile all’acquisto solo dal prossimo luglio, ma il Glashütte Original SeaQ Panorama Date ha senza dubbio, già solo con la sua presentazione, conquistato l’attenzione, se non il cuore, degli appassionati di Alta Orologeria.

Va sottolineato, il prezzo di questo segnatempo a carica automatica è tutto fuorché adatto a tutti: le 5 referenza riconducibili a questo modello saranno in vendita tra gli 11 mila ed i 12 mila euro a seconda delle versioni, ma è impossibile non apprezzare a prescindere quella sua elegante semplicità. Le linee di questo esemplare della collezione SeaQ ricordano in modo mirato quelli che sono considerati i tratti classici degli Spezimatic subacquei della fine degli anni ’60 ed in questo caso una cassa in acciaio di maggiori dimensioni(43,2 mm di diametro, N.d.R.) e la presenza sul quadrante della Grande Data (Panoramadatum) riescono a dare un valore aggiunto importante.  Posizionata in modo davvero discreto ad ore 4, la complicazione collabora a dare vita ad un’estetica semplice e piacevole.

Il quadrante del Glashütte Original SeaQ Panorama Date è proposto sia in nero che in blu con decorazione a soleil con rispettivamente gli indici, i numeri arabi e le lancette in verde ed in bianco. All’interno del segnatempo batte il Calibro 36, un movimento di manifattura tra i più avanzati, che regala all’orologio 100 ore di riserva di carica con un solo bariletto, sia nella versione “semplice”, sia in quella con calendario perpetuo e fasi lunari.  Un’impermeabilità pari a 300 mt di profondità completa il tutto, offrendo un orologio subacqueo di alta gamma perfetto sia per lo sportivo sia per l’appassionato collezionista.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>