Frederique Constant Hybrid Manufacture 2019

di Valentina Cervelli

Il nuovo Frederique Constant Hybrid Manufacture 2019 è un orologio che come il suo predecessore lo scorso anno è in grado di offrire allo stesso tempo sia un aspetto puramente analogico che le migliori funzioni che un ibrido possa donare.

Questo segnatempo sarà protagonista al prossimo Salone di Basilea grazie all’aggiunta di nuove versioni di quadrante alla collezione: fattore che potrebbe fare la fortuna ancora una volta di questo modello capace di dare all’eventuale cliente la possibilità di sfruttare funzioni interessanti portando al polso un accessorio di manifattura svizzera di buona qualità ad un prezzo più che abbordabile.

Si tratta di una caratteristica tra le più apprezzate degli orologi di Frederique Constant. Al suo interno batte il calibro Hybrid FC-750V4H6, un movimento automatico in grado di “monitorarsi” e correggersi da solo ove necessario, capace di inviare dati direttamente all’App Hybrid (disponibile sia su Google Play che sull’Apple Store, N.d.R.) via Bluetooth. Ore, minuti, data  appaiono in un quadrantino posto ad ore 6.  E il modulo connesso permette di gestire e leggere gli obiettivi che ci si pone di misurare come il numero di passi al giorno, la qualità e la quantità di sonno.

Esteticamente il movimento è decorato con perlage e côtes de Genève circolari e mentre riserva di carica della parte meccanica del movimento è di 38 ore, l’autonomia del modulo connesso è di oltre 7 giorni: tutto in una semplice cassa di 42 mm di diametro in acciaio lucido. Sono disponibili al momento tre versioni per prezzi che si aggirano intorno ai 3550 euro, più che giusti per la tipologia di manifattura.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>