Casio G-Shock GA-2000: sportivo con furore

di Valentina Cervelli

La Casio, proponendo il nuovo G-Shock GA-2000, riesce ancora una volta a superare se stessa per ciò che concerne questo particolare brand di orologi sportivi: la vera novità? L’utilizzo di un materiale come il carbonio.

In cosa si traduce questo? Essenzialmente in leggerezza e resistenza in un unico ed importante pacchetto capace di sopperire a moltissime esigenze degli amanti dello sport. Esso fa parte dei modelli del marchio caratterizzati dalla “Carbon Core Guard Structure”, che renderebbe questi segnatempo praticamente “indistruttibili”. Ed in effetti non si può non notare come G-SHOCK abbia deciso, con questo nuovo modello del 2019 in particolare, di ottenere il meglio superando quelli che un tempo potevano essere i limiti materiali e tecnici dei suoi orologi.

Va ammesso, lo G-Shock GA-2000 fa parte della seconda collezione delle quattro che la Casio ha intenzione di produrre in carbonio e come di solito accade in questo settore, man mano che si fa “pratica” migliori sono i risultati. Questo modello nello specifico è il primo prodotto in questo materiale che può contare su una serie di cinturini facilmente intercambiabili perché i terminali degli stessi sono dotati di una leva che favorisce l’intera procedura.

Quel che rende questo segnatempo uno dei migliori sul mercato al momento è la sua leggerezza (solo 64 gr, N.d.R.)e la sua resistenza grazie, tecnicamente parlando, alla lavorazione delle varie fibre che compongono la sua cassa da 51 mm di diametro. L’organizzazione del quadrante consente di controllare con facilità le funzioni dello G-Shock GA-2000, mentre il suo super illuminator, grazie ai suoi led, rende possibile la lettura in qualsiasi condizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>