Breitling Navitimer Aviator 8 SWISS Limited Edition: due nuovi modelli

di Valentina Cervelli Commenta

Non si tratta di un’anteprima SIHH 2019 ma si parla sempre di due novità che nel 2019 faranno la loro importante figura: la mini collezione Breitling Navitimer Aviator 8 SWISS Limited Edition, presentata a fine novembre, farà girare la testa a più di una persona.

Due modelli che sono nati essenzialmente per celebrare la collaborazione tra il brand e la Swiss International Air Lines: una partnership  iniziata nel 2016 la quale ha prodotto accessori di gusto e di lusso.

Il primo modello della linea è il Navitimer Aviator 8 B01 Chronograph 43 SWISS Limited Edition: si tratta di un cronografo certificato COSC prodotto in serie limitata a 777 esemplari: la scelta del numero deriva dalla voglia di omaggiare, chiarissima, gli aerei di linea Boeing 777 in volo per SWISS. Abbiamo quindi la base della lancetta centrale dei secondi a forma di aereo e ancore il fondello trasparente con la stampa della turbina GE90: un modello che non lascia dubbi sul perché sia stato creato. La cassa è in acciaio inossidabile e di 43 mm di diametro, mentre il quadrante è di colore nero: il tutto racchiude il pregevole calibro di manifattura B01 caratterizzato da 70 ore di riserva di carica.

Il Navitimer Aviator 8 Automatic 41 SWISS Limited Edition invece racchiude all’interno della sua cassa in acciaio da 41 mm di diametro il Calibro Breitling B17: in questo caso non si tratta di una soluzione in-house visto che il movimento in questione è un derivato dell’ETA 2824-2. Anch’esso è un cronometro certificato dal COSC ed è caratterizzato da un quadrante nero, ma può contare sull’aria retrò regalatali dal particolare cinturino in pelle di cui è dotato. Per questa referenza la serie è limitata a 1000 esemplari con prezzo da definire.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>