Vincent Bérard dedica Quatre Season alle donne

di Antonino

L’arte si manifesta in diverse forme, basta trovare il modo di esprimerla.

È un pò il motto di Vincent Bérard, orologiaio svizzero da trent’anni, artista per vocazione, creatore di alcuni concept dell’alta orologeria svizzera e autore del Luvorene Quatre Season, un orologio da donna ispirato “naturalmente” alle stagioni.

Il progetto nasce coniugando l’armonia, il respiro della natura e l’haute-couture, con un’impostazione molto personale. Quattro colori, in quattro pietre, per quattro stagioni: smeraldi (verde) per la primavera, zaffiri gialli (giallo) per l’estate, rubini (rosso rubino, appunto) per l’autunno e zaffiri blu (blu) per l’inverno. Le pietre segnano le ore, un cinturino fa pendant accentuandone il carattere, realizzato in seta di velluto nella parte esterna e pelle nera di coccodrillo all’interno, interamente cucito a mano.


La cassa è realizzata a mano in oro massiccio 18 KT, nelle colorazioni giallo, rosa e bianco, ed è impreziosito da una lavorazione Guilloché, la stessa che Fabergé utilizzava per le sue prezione uova di Pasqua. PNel dettaglio, prevede l’applicazione di un motivo, una texture, ripetuta per tutta la superficie.

La simbologia, oltre che nella colorazione, viene ripresa da un bilanciere che comprende un fiore in primavera, il sole in estate, una foglia per l’autunno e un cristallo di ghiaccio per l’inverno. Il simbolo è montato in corrispondenza del numero 3, di cui la cassa ne riprende il profilo allungandolo verso l’esterno.

Il movimento creato da Vincent Bérard è complesso. Si tratta del calibro VB 441QS, visibile attraverso due feritoie dal quadrante che comprende ore, minuti, secondi, fasi lunari e giorni della settimana, in un bilanciato equilibri di viti e corone. Queste hanno la caratteristica di conservare la carica fino a 10 giorni. Le dimensioni della cassa sono di 42 mm, chiusa da un vetro bombato in zaffiro, con lavorazione antiriflesso per migliorarne la visibilità.

Un orologio che si può collocare come un fuoriclasse per la sua minuziosa realizzazione, tra tecnica, arte e alta orologeria, nonché attenzione per i particolari più nascosti.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>