The Longines Heritage Military: omaggio agli anni ‘40

di Valentina Cervelli Commenta

Longines non delude mai quando punta al vintage: si possono amare o non amare i suoi modelli ma tecnicamente, come dimostra il nuovo The Longines Heritage Military, non si rimane assolutamente delusi.

Quel che colpisce, rispetto ai modelli passati, è sia la mancanza di un datario che di una cassa imponente, quasi considerabili degli evergreen nelle offerte “vintage” del brand. In questo caso il richiamo che si vuole fare è quello agli orologi degli anni ‘40 e va detto che l’obiettivo è stato raggiunto ed abbastanza bene.

Già tre anni fa era stato lanciato un orologio con uno stesso nome: in questo caso si è fatto il salto di qualità: The Longines Heritage Military s’ispira a un orologio militare creato negli anni ’40 per i membri della Royal Air Force, le forze aeree dell’esercito britannico che quest’anno compiono 100 anni. Nello specifico a quello indossato da Stanley Turner, radiotelegrafista pluridecorato mentre lavorava sugli aerei della RAF durante la seconda guerra mondiale: fatto reso possibile, fanno sapere dalla maison, grazie alla collaborazione di un collezionista.

La cassa del modello originale aveva un diametro di 32,5 mm, mentre il modello del 2018 38,50: una decisione presa per allineare il The Longines Heritage Military alle misure ed alle convenzioni attuali. Uno degli elementi più interessanti è senza dubbio la corona sovradimensionata e zigrinata, che era costruita in questo modo anche per essere mossa indossando i classici guanti di pelle dei piloti. Il quadrante opalino è stato modificato con un “trattamento heritage” che consiste in una mistura di polvere d’argento con punti neri per riprodurre artificialmente la classica patina degli orologi d’epoca.

Al suo interno batte il Calibro L888.2 automatico caratterizzato da una riserva di carica di 65 ore: il tutto completato da un cinturino NATO ed uno in cuoio invecchiato per un prezzo di 1.830 Euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>