Orologi 2018: edizioni limitate e cassa in acciaio

di Valentina Cervelli

E’ qualcosa che sempre più estimatori ed esperti stanno facendo notare: per ciò che riguarda gli orologi il 2018 sembra essere stato fondato su tre perni: edizioni limitate, casse in acciaio e rivisitazioni. Ed i vari Saloni specializzati non fanno altro che dimostrarlo.

Questo non significa che non vi siano proposte in altri materiali o più commerciali e nuove, ma dando un’occhiata a quello che le principali maison offrono, non si può notare questo trend. In particolare la cassa in acciaio sembra essere divenuta la nuova El Dorado anche dei marchi di lusso, che notando quanto il metallo riesca a vendere in generale hanno deciso di cavalcare l’onda utilizzandolo anche nei loro esclusivi modelli. Esso sembra essere il “bene rifugio” di produzione nei momenti di crisi ed un ottimo compromesso per tutti.

L’abbiamo citata ed ora approfondiamo l’argomento: l’esclusività. I brand sembrano essersi fissati con le edizioni limitate: niente di male, ci mancherebbe, ma al contempo il fatto che questo avvenga continuamente potrebbe portare collezionisti ed estimatori a “stufarsi” del prodotto. A tutti fa piacere possedere un modello unico ma ogni tanto non sarebbe male, anche nel mercato degli orologi, e specialmente in quello di lusso, avere dei modelli che si possono acquistare senza avere paura che finiscano. Ovviamente via libera alle serie limitate per beneficenza.

Un’altro trend, e questo tutto positivo, sta coinvolgendo moltissimi marchi: la vendita online. In alcuni casi riuscire a trovare vicino a dove si abita un rivenditore specializzato o uno store dedicato è difficile. In questo modo è possibile comprare in tutta calma e vedersi recapitare l’orologio in casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>