Submariner, quando un Rolex va buttato in acqua

di Antonino

Il primo esemplare di Rolex Submariner venne presentato nel 1954 a Basilea, in occasione della storica fiera che oggi prende il nome di Baselworld, e che è forse la più importante nel settore degli orologi.

Questo nuovo modello è il primo ad essere garantito per una profondità di 100 metri; il movimento è il calibro A.260, impiegato anche in altri modelli, ma nel primo Submariner presenta la particolarità di avere il fondo bombato.

La cassa è sormontata da una ghiera girevole, tipica degli orologi studiati appositamente per subacquei, dal piccolo diametro di 37 mm. Il sezionamento della ghiera avviene per intervalli di 5 minuti, con i numeri arabi presenti ogni dieci. Nei modelli successivi, è espressamente concepito per misurare il tempo trascorso in immersione, fornendo una preziosa informazione al sommozzatore.
Il quadrante è nero, laccato o con finitura honeycomb,mentre una particolarità di questo modello è la corona di carica, che presenta un diametro di 5.3 mm e la croce sulla parte sporgente.

Da allora di Submariner “sotto i ponti” ne sono passati, ma lo spirito è rimasto sempre quello di un orologio semplice, robusto, affidabile, con piccoli particolari che fanno la differenza. L’attuale serie si Submariner300 metri comprende cinque modelli, tutti a carica automatica, che si differenziano per la colorazione e l’impiego di materiali. Anzitutto la profondità è di , quindi un modello altamente specializzato che non lascia dubbi sulla superiorità del progetto.

La cassa è stata aumentata a 40 mm, per una migliore visibilità, mentre il bracciale è un Oyster con fermaglio Rolex Glidelock, che è praticamente a prova di apertura accidentale.

La lunetta è realizzata con un disco Cerachrom, estremamente resistente e dalle eccellenti qualità anti-corrosione, che la rendono inalterabile nel colore ed inscalfibile, e che a causa della sua particolare struttura richiede 40 ore per l’incisione dei numeri e delle tacche. su di essa.

Il Submariner oggi viene certificato C.O.S.C., ed è presente nelle seguenti versioni: Submariner Date in acciaio con ghiera nera o verde, con ghiera blu e incisioni in oro giallo massiccio e bracciale in oro e acciaio, oppure tutto in oro giallo e ghiera blu, in oro giallo con ghiera nera oppure in oro bianco con ghiera blu. I modelli in oro massiccio hanno la particolarità del bracciale a due toni, tono su tono.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>