Rolex Orchid: un fiore all’occhiello della collezione Cellini

di Joel

La collezione Cellini di Rolex è un omaggio al grande maestro del ‘500 Benvenuto Cellini. Raccontarlo in qualche parola è un dovere cui adempiere: esponente del Manierismo, Cellini divenne famoso per la sua abilità di orefice e di sculture. Cellini mise le proprie doti e qualità professionali a disposizione di papi e grandi regnanti dell’epoca rinascimentale. Con una musa ispiratrice di tal fama, la Collezione in questione non può che essere un inno alla perfezione e alla cura dei dettagli.

Tra gli esemplari presentati nella collezione ricordiamo la referenza 6221/9, Orchid in oro bianco 18 carati. Questo segnatempo è un vero e proprio gioiello capace di valorizzare polsi femminili e raffinati facendoli risplendere di luce. La scelta perfetta per donne di gran classe che non amano passare inosservate e che vogliono sentirsi vere regine per una sera speciale.

I materiali utilizzati per realizzare questo esemplare di Rolex sono di primissima qualità e sono stati lavorati con cura maniacale. Sia il bracciale che la cassa sono realizzati in oro bianco e sono tempestati di brillanti. La lunetta è un anello di luce che incornicia il prezioso quadrante. Alle ore 3, 6 e 9 gli indici numerici sono sostituiti da diamanti finemente tagliati e incastonati. Alle ore 12 prende posto la tradizionale corona di Rolex. Questi punti luminosi trovano dimora su un letto di madreperla rosa. Il vetro in zaffiro protegge il sensazionale quadrante assicurandogli una perfetta protezione.

La corona è gentilmente valorizzata da una rifinitura in oro bianco che ne definisce lo spazio. Questo gioiello tondeggiante si lega ad un bracciale finemente decorato ed incastonato di brillanti. La luce intensa che scaturisce dalla lunetta si espande ed emana magici raggi di seduzione fino a coronare l’intero polso. Talmente bello da guardarsi – l’Orchid, quel polso – da restarne incantati. Un vero e proprio capolavoro che saprà stregare sia la dama che il cavaliere.

Commenti (3)

  1. n50scL vctuuqoxorig, [url=http://ohkhevciybmi.com/]ohkhevciybmi[/url], [link=http://tsjmsavvngnp.com/]tsjmsavvngnp[/link], http://lztztkubikwb.com/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>