Orologi da uomo 2018: cosa fa tendenza

di Valentina Cervelli Commenta

Cosa fa tendenza tra gli orologi da uomo 2018? Per prima cosa l’eleganza, seguita immediatamente dal vintage e dal poter sfoggiare al proprio polso un modello il più possibile sportivo: fattori validi per ogni brand, sia esso di lusso o meno.

Vero è che gli orologi più costosi, almeno quest’anno sono quelli che da soli fanno più tendenza. Partendo da Omega e dal suo Seamaster che quest’anno a Basilea ha presentato dei modelli che pur rispettando il design originale della linea ha rivisto alcuni elementi fornendo ai propri appassionati degli orologi importanti dove non mancano assolutamente elementi vintage e tecnica moderna. E che dire di Chopard che ha pensato, in occasione del 30° anniversario di partnership tra la Mille Miglia e il brand, di presentare un orologio con cinque quadranti di diverso colore, ciascuno dedicato ad ogni paese in gara?

Senza dubbio gli accessori celebrativi nel 2018 stanno andando alla grande: basti pensare a tutti i modelli legati alle Olimpiadi di Pyeongchang 2018 od ai Mondiali di Calcio in Russia. Essi sono l’esempio diretto di come gli eventi possano fare tendenza ed influenzare la manifattura di moltissimi brand. Anche Rolex e Patek Philippe, sebbene inaccessibili ai più, ritornano di tendenza tanto quanto i nuovi modelli di Officine Panerai.

Oro rosa e titanio sono tra i metalli più apprezzati, ma l’acciaio, come previsto all’inizio dell’anno rimane l’evergreen da utilizzare in ogni caso, lavorabile fino al particolare più estremo e resistente: perfetto quindi per essere impiegato nella creazione di modelli unici in grado di risultare eleganti e potenti allo stesso momento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>