Oris Source of Life Limited Edition

di Valentina Cervelli

Talvolta i marchi lanciano delle serie limitate in grado di lasciare a bocca aperta per la loro composizione o il concetto che vi è alla base: è questo ciò che accade con il modello Oris Source of Life Limited Edition. Parliamo infatti di un segnatempo in grado davvero di lasciare il segno nel mercato dell’orologeria.

Partiamo da un presupposto: l’acqua è l’elemento più importante per la sopravvivenza dopo l’ossigeno, eppure l’essere umano lo spreca e non lo tratta come andrebbe fatto. Uno scempio che dovrebbe essere fermato. Ed è proprio in base a questo sentimento Oris come brand decide di lanciare il segnatempo Source of Life Limited Edition, dedicata al corso del fiume Reno, scelto perché costeggia il centro abitato del villaggio di Hölstein, che per chi non lo sapesse rappresenta la sede della maison fin dal 1904.

A livello tecnico parliamo di un buon orologio dotato da una cassa in acciaio da 43,5 mm, impermeabile fino a 300 mt di profondità e dotato di un quadrante capace di riprendere con incredibile maestria i colori dell’acqua del fiume. Al suo interno batte un movimento automatico con secondi continui e indicatore circolare della data.

Sul fondello trova spazio una spettacolare mappatura del Reno che scorre per 1.233 km attraverso sei Paesi dalla sua sorgente presso il Lai da Tuma, lago che si trova a 2.343 metri di altezza sulle Alpi svizzere nel cantone dei Grigioni, fino al Mare del Nord. Esso è proposto sia con bracciale d’acciaio che con cinturino in caucciù e viene prodotto in 2.343 esemplari, ricordando l’altezza sul mare del lago Lai da Tuma dal quale nasce.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>