MB&F Legacy Machine Flying T: per donne eclettiche

di Valentina Cervelli Commenta

Non è un orologio tradizionale il MB&F Legacy Machine Flying T, ma una vera e propria opera d’arte ispirata al mondo femminile e pensato per una donna eclettica ed amante degli accessori che definire particolari rappresenta un eufemismo.

Va detto: per ciò che il brand ha sempre rappresentato questo è in pratica un territorio vergine trattandosi del primo segnatempo di questa tipologia, ovvero in costruzione verticale e non coassiale. Ciò non toglie che anche questa volta l’approccio 3D di MB&F ha ripagato, portando sul mercato un orologio da donna intenso, proposto in tre differenti versioni: una con cassa ricoperta di diamanti taglio brillante e quadrante laccato nero, e due con cassa e quadrante in diamanti o taglio brillante o baguette. Tutte dotate di un movimento automatico. Ma attenzione, il quadrante non è quello classico a cui si è abituati ma tourbillon e sottoquadrante con le indicazioni sono racchiusi in una scenografica cupola di vetro zaffiro antiriflesso.

In tutte e tre le versioni il MB&F Legacy Machine Flying T presenta una cassa in oro bianco con anse allungate e slanciate: le lancette in oro azzurrato riprendono il motivo dei raggi solari e la struttura stessa, molto particolare, consente solo a chi indossa questo orologio di leggerne l’ora. Il calibro automatico che da vita al tutto è composto da 280 elementi e 30 rubini, gode di un’autonomia di 100 ore a piena carica ed è caratterizzato da due corone distinte, una ad ore 9 e una ad ore 3, rispettivamente per la carica e per la regolazione dell’ora.

A seconda delle versioni (e dei carati presenti) il prezzo varierà, al momento del lancio dai 108 mila franchi svizzeri fino ai 300 mila circa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>