Bell & Ross BR 03-92 MA-1

di Valentina Cervelli Commenta

Il Bell & Ross BR 03-92 MA-1, nuovo modello presentato dal brand, continua senza colpo ferire il viaggio ideale nel mondo dell’alta orologeria per coloro che sono appassionati di orologi militari e più precisamente dai modelli da pilota.

E’ ormai risaputo: l’estetica di questi orologi deve piacere, non è oggettivamente scontata, ma coloro che amano il genere apprezzeranno sicuramente il fatto che siano stati ripresi, per omaggiarlo, i colori del leggendario Bomber MA-1, la classica giacca verde militare con la fodera arancione dei piloti dell’Air Force.  Non vi sono dubbi sul fatto che questo segnatempo sarà in grado di conquistare coloro a cui piacciono gli orologi di dimensioni importanti e dalla forma non scontata.

Il BR 03-92 MA-1, come i suoi predecessori è stato creato per assicurare un’ottima leggibilità grazie ai numeri grandi e colorati, ma anche una perfetta resistenza in qualsiasi condizione, motivo per il quale sono stati impiegati nello stesso titanio, carbonio e lavorazioni volte a preservarne la tenuta alle sollecitazione come i trattamenti DLC. Va detto: a Baselworld 2019 è stato uno degli orologi più apprezzati, ma questo non dovrebbe stupire: i segnatempo di questa linea sono una vera e propria certezza del settore. La sua cassa da 42 mm in ceramica hi-tech rende il modello leggero e resistente ai graffi mentre il quadrante è composto da due piastre di metallo sovrapposte con la parte superiore ritagliata attentamente attorno ai numeri e agli indici per lasciar intravedere il rivestimento fotoluminescente della piastra inferiore.

All’interno del segnatempo batte il calibro BR-CAL.302, un movimento a carica automatica di base Sellitta SW300-1 modificato: il tutto è accompagnato da un cinturino in vitello kaki-arancio reversibile e tela sintetica ultraresistente per un prezzo totale di 3.500 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>