L’orologio multiuso e l’orologio complementare come il Rolex

Per i ragazzi di una volta, avere un orologio che facesse una sola cosa e andasse sempre bene, è stato provvidenziale. Ci sono infatti troppi orologi – oggi – che vanno usati soltanto nelle occasioni speciali o soltanto nel tempo libero. 

Alcuni marchi come Rolex hanno cercato di puntare negli anni sulla qualità e sul desiderio, condiviso da molti, di avere un buon orologio e non un orologio elegante, un orologio connesso, un orologio impermeabile e via dicendo. Bisogna però negoziare il significato di “bontà” collegato ad un cronografo.

Un buon orologio, in genere, non è legato a uomini e donne ma è per tutti. Per cui non è raro trovare un orologio da ufficio che sia considerato unisex. Tuttavia nella storia dell’orologeria sono stati individuati anche orologi che per la loro forma e la loro sostanza si completano a vicenda. Chrono24 individua alcune coppie famose.

Rolex Cosmograph Daytona e Pateck Philippe Calatrava

Rolex-Daytona

Cominciamo con due orologi che sono da considerare icone del mondo moderno. Per esempio il Rolex Daytona e il Patek Philippe Calatrava. Due modelli opposti che possono essere indicati per chi vuole indossare un orologio sportivo o un orologio da sera. È lo stile di chi lo indossa a determinare lo stile dell’orologio. La cosa che condividono i modelli indicati è il fatto di non essere a buon mercato, il che vuol dire che soltanto poche persone potranno approfittare della combinazione.

Dei due il Rolex Daytona con la sua componente di acciaio inossidabile è l’orologio più sportivo mentre il Patek Philippe Calatrava è da usare in tutti i momenti in cui il Rolex non è indicato, ovvero in tutti i momenti in cui indossare un orologio sportivo è fuori luogo.

1 commento su “L’orologio multiuso e l’orologio complementare come il Rolex”

Lascia un commento