Lo smartwatch di Swatch ma serve soltanto per i pagamenti

di Alba D'Alberto

Swatch non poteva mancare nel mercato degli smartwatch e per questo ha lanciato una nuova collezione di orologi intelligenti. Non bisogna immaginare chissà quali funzionalità associate a questo accessorio da polso: servirà infatti soltanto per i pagamenti. 

Di questa nuova avventura Swatch parla l’Ansa che descrive le particolarità del progetto:

Swatch ha annunciato una partnership con Visa che consentirà agli utenti di Usa, Svizzera e Brasile di fare pagamenti in tutto il mondo avvicinando un orologio alla cassa. Il dispositivo non è uno smartwatch, ma un normale orologio analogico – di plastica e in vari colori – dotato di tecnologia senza fili Nfc. Già presentato il mese scorso in Cina, sarà in vendita agli inizi del 2016. Il prezzo per la Cina sarà di 580 yuan, 90 dollari, mentre non è noto il listino negli altri Paesi coinvolti.

Il nuovo orologio si chiama “Swatch Bellamy” in omaggio allo scrittore statunitense Edward Bellamy, che nel 1888 pubblicò il romanzo “Guardando Indietro, 2000-1887” in cui per primo ipotizzava la sostituzione dei contanti con carte di credito.

Diversamente dagli smartwatch, l’orologio non ha connessione a internet, display touch o sensori, ma funzionerà come una carta prepagata per fare acquisti. Con la novità Swatch punta a inserirsi nel mercato dei pagamenti da dispositivi mobili, che vede già in campo Apple (Apple Pay), Samsung (Samsung Pay) e Google (Android Pay).

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>