Live!y, arriva lo smartwatch per gli anziani

Si chiama Live!y e rientra tra le tecnologie indossabili più innovative dell’anno. Quello che fa la differenza rispetto agli altri smartwatch è il target visto che lo strumento in questione è pensato per gli anziani e per loro sono studiate tutta una serie di caratteristiche che lo rendono più usabile. 

L’uso delle tecnologie indossabili che oltre a tenere il conto del tempo che passa, offrono a chi le indossa tante altre informazioni, è un aiuto importante per gli sportivi ma anche per le persone che vivono sole o soffrono di particolari problemi di salute. Tra le tecnologie al servizio delle persone c’è Live!y il cui target sono gli anziani.

In questo smartwatch colpisce soprattutto il livello di integrazione di alcune funzionalità. C’è un’interfaccia di riferimento che dialoga con tanti sensori posizionati in diversi punti della casa e dialoga allo stesso tempo con portamedicinali intelligenti. Il segreto del suo funzionamento, naturalmente, è un’applicazione, studiata sia per iOS che per Android. Questa applicazione si sincronizza e si condivide tramite un account su cloud.

Non manca il classico tasto di emergenza che consente di essere sempre messi al corrente delle variazioni dello stato di salute della persona, grazie all’assistenza di specialisti disponibili 24 ore su 24. L’orologio monitora perfino l’attività motoria. I sensori passivi che abbiamo indicato in precedenza, sono collegati al frigo ad esempio e alla porta d’ingresso. Questo consente di capire quante volte si è andati alla ricerca di bevande e cibo e quante volte si è usciti di casa.

Live!y ha un display di 1,97 pollici, un tasto di emergenza ed è impermeabile. Il bello è che per funzionare non ha bisogno della connessione ad internet e la sua batteria ha una lunga durata. Per il momento è disponibile negli USA e si può comprare con un abbonamento mensile, annuale o biennale.

1 commento su “Live!y, arriva lo smartwatch per gli anziani”

Lascia un commento