Liu Jo Time, ormai si parla di attrazione fatale

di Alba D'Alberto

Tutti i giornali più glam hanno iniziato a marcare a stretto giro le collezioni firmate Liu Jo Time. Basta guardare i nuovi prodotti sul mercato per capirne il motivo: hanno un design classico ed elegante, sono raffinati ma anche sbarazzini. Sono l’ideale per tutti

Liu Jo è il frutto di un cammino di ricerca intenso, di un lungo percorso di sperimentazione, della spontaneità e della dedizione di designer e ingegneri che hanno messo finalmente a punto una collezione a dir poco magica. Il brand in questione ha avuto il suo momento di gloria nel 2006 quando ha scoperto di essere apprezzatissimo negli ambienti glam e ha iniziato ad investire.

C’è stato soltanto un attimo dopo l’incontro del destino con Nardelli Luxury, azienda di riferimento nel settore della gioielleria da quaranta anni. Sono nate dal connubio in questione le collezioni Jewels, hanno acceso i riflettori sul marchio Liu Jo. Dopo il 2009 arriva la linea Time che è frutto di un’altra intuizione vincente: nascono così gioielli attraenti e unici.

 

Per la stagione A./I. 2016/17 Liu Jo Time propone alcuni nuovi modelli che vanno a integrare le linee già esistenti. 4 pezzi sono indicati dalle riviste specializzate come capaci di conquistare anche le acquirenti più esigenti.

  • DANCING: cassa in acciaio silver con cristalli multicolor e cinturino in pelle color prugna. € 179,00
  • DIANA: cassa rettangolare in acciaio lucido e cinturino in pelle soffiato bianco. € 109,00
  • ATENA: cassa di acciaio grigio scuro in ghiira giro con cristalli bianchi e bracciale a tre catene in acciaio lucido € 159,00
  • MOONLIGHT: cassa di acciaio con fondo e cinturino in pelle, entrambi nel nuovo color tortora. € 129,00

Creazioni uniche pensate per donne speciali. Tutto questo è Liu Jo Time.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>