Jaeger-LeCoultre ed i nuovi modelli Reverso

di Valentina Cervelli Commenta

Jaeger-LeCoultre ha presentato nuovi modelli di Reverso: ancora una volta, nonostante le differenti influenze, il brand ha dimostrato di riuscire a non perdere quella innata capacità di offrire segnatempo dal gusto art decò senza per questo rinunciare alla modernità.

Ecco quindi che anche nei nuovi orologi presentati dalla maison non mancano sia le linee essenziali che da anni ormai rappresentano uno dei tratti distintivi dei Jaeger-LeCoultre Reverso  sia la cassa rettangolare che ha fatto la sua fortuna pur non essendo un tratto amato da tutti gli appassionati di questo mondo. Non dobbiamo al contempo dimenticare che il primo modello di questa linea venne presentato nel 1931 e non è davvero da tutti mantenere la stessa attrattiva dopo quasi un secolo.

I modelli di cui vi parliamo sono stati presentati presso SIHH 2019 e sono il Reverso Tribute Small Seconds, il Reverso Tribute Duoface, il Reverso Tribute Duoface Fagliano Limited e il Reverso One Duetto. Quindi tre nuove modelli di cui uno anche in edizione limitata. Ognuno di loro ha delle caratteristiche che li fanno spiccare rispetto ai precedenti segnatempo di questa linea.

Ecco che quindi ad esempio l’aspetto essenziale del Reverso Tribute Small Seconds esalta la colorazione intensa del quadrante e del cinturino senza però tralasciare l’importante contributo tecnico del movimento meccanico a carica manuale Calibro Jaeger-LeCoultre 822/2, interamente ideato e assemblato a mano posto al suo interno.  E che dire del Reverso Duoface con i suoi due fusi orari su due quadranti distinti ma mossi entrambi dal Calibro Jaeger-LeCoultre 854A/2? In questo caso si ha il top della tecnica inserito in una soluzione estetica incredibile. Il Reverso One Duetto dal canto suo, con la sua declinazione in oro rosa e l’elegante rifinitura è un perfetto orologio da donna animato dal calibro Jaeger-LeCoultre 844.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>