Il salone dell’alta orologeria porta in pista il meglio del superfluo

di Alba D'Alberto

Gli orologi di lusso, quelli che sono fuori dal budget della maggioranza delle persone che stanno leggendo, sono anche protagonisti del Salone dell’Alta Orologeria che per qualche settimana diventa il teatro del superfluo. 

Come racconta Audrey World News:

A.Lange&Söhne, Audemars Piguet , Baume&Mercier, Cartier, Greubel Forsey , IWC, Jaeger LeCoultre, Montblanc, Panerai, Parmigiani , Piaget, Richard Mille, Roger Dubuis, Vacheron Constantin,Van Cleef&Arpels, ed altri brand meno famosi ma di qualità estrema come Christophe Claret, De Bethune, H.Moser &Cie, Hautlence, HYT, Kari Voutilainen, Laurent Ferrier, MB&F, Urwerk hanno mostrato dove l’eccellenza mondiale è giunta nel 2016.

Il centro del racconto, si trova qui, nel prezioso e complicatissimo orologio che, nonostante la sua piccola dimensione, viene visto e interpretato nella sua grande bellezza.

La precisione è il suo valore che può arrivare anche a milioni di euro e deriva dalla somma della ricchezza delle varie pietre preziose, tra cui spiccano i diamanti incastonati e con meccanismi infinitamente piccoli e complicati con gli anni di tempo di lavoro manuale necessario a costruirli.

Emblematici i modelli VACHERON CONSTANTINIl brand spiega come ha voluto mostrare al pubblico dell’evento i suoi nuovi prodotti:

In occasione del SIHH 2016 Vacheron Constantin presenta i suoi orologi d’eccezione realizzati secondo la più autentica tradizione dell’eccellenza orologiera e nel rispetto dei criteri del Punzone di Ginevra.

Con i nuovi modelli Overseas la Manifattura celebra un’eleganza sportiva adatta ad ogni occasione e circostanza, simbolo dello spirito del viaggio. Questi orologi certificati dal Punzone di Ginevra, dotati di una nuova generazione di calibri automatici ed estremamente versatili grazie a cinturini/bracciali e fibbie intercambiabili, sono fortemente legati allo stile del XXI secolo. Anche la collezione Patrimony si arricchisce di nuovi modelli recanti il prestigioso Punzone di Ginevra, che uniscono l’eccellenza tecnica al design.

Nel corso del 2016 verranno anche presentati nuovi orologi nelle collezioni Harmony, Métiers d’Art e Heures Créatives, che perpetuano i savoir-faire ancestrali della Manifattura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>