Grand Prix de Monaco Historique 2016, presentato un nuovo Chopard

di Alba D'Alberto 1

Un orologio di lusso, quello firmato da Chopard che è stato presentato in occasione del Grand Prix de Monaco Historique 2016. Ecco quello si dice in giro di quello che a tutti gli effetti può essere considerato un gioiello prima ancora che un cronografo. 

Chopard Race Edition è un’edizione limitata. Ne saranno venduti soltanto 500 esemplari ma quel che ci preme indicare, prima ancora delle caratteristiche tecniche del modello, è la magica cornice di Monte Carlo, in Costa Azzurra, dove si riuniscono piloti, collezionisti e amanti della meccanica d’epoca, per vivere nelle diverse dimensioni una gara particolare di auto da corsa d’eccezione. Ne sentirete parlare ancora molto a lungo.

apertura

Le caratteristiche tecniche dello Chopard Race Edition

Cassa

Titanio microbillé e acciaio
Diametro totale 44,5 mm
Spessore 14,1 mm
Impermeabile fino a 100 metri
Vetro zaffiro antiriflesso
Corona e pulsanti in titanio
Lunetta in acciaio con inserto grigio, dicitura di colore argenté e punti arancio
Fondello con inciso il logo dell’Automobile Club di Monaco

Movimento

Movimento cronografo automatico
Diametro totale 37,20 mm
Numero di rubini 25
Autonomia circa 46 ore
Frequenza 28.800 alternanze/ora
Certificato di Cronometria (COSC)

Quadrante e lancette

Quadrante azzurrato argenté
Contatori scavati azzurrati di colore grigio a ore 12 e 6, contatore scavato argenté a ore 9
Lancette dell’ora e dei minuti nere metallizzate rivestite con Superluminova
Lancetta dei secondi centrale arancio
Lancette dei contatori nere metallizzate

Funzioni

Ora, minuti, piccoli secondi al 9
Contatore 30 min a ore 12 e contatore 12 ore a ore 6
Calendario a finestrella a ore 3

Cinturino e chiusura

Cinturino in vitello Barenia di colore grigio con impunture arancio e cinturino NATO grigio e arancio
Chiusura déployante in titanio e acciaio

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>