Dolce & Gabbana presentano Gattopardo

di Valentina Cervelli Commenta

Dolce & Gabbana presentano il loro ultimo modello d’orologio e va detto: non si tratta assolutamente di un lavoro raffazzonato: si potranno detestare i suoi creatori, ma Gattopardo ha decisamente delle caratteristiche che lo rendono speciale.

I due stilisti hanno scelto questo nome per la referenza, ed in fondo, pensando al processo di creazione di questo accessorio un nome che esprima nobiltà e ricchezza è decisamente adatto. Basti pensare che in entrambi i casi, sia nella versione maschile che in quella femminile, si parla di orologi che vengono incisi ad ornato, costruiti in modo artigianale. Gli incisori impiegano infatti oltre venti giorni nell’intagliare una singola cassa e la chiusura dell’accessorio. E l’approccio artigianale non si ferma affatto lì: ad essere lavorato è anche il calibro ETA 2892 modificato. In questo caso il rotore viene personalizzato con un inserto in oro con il logo Dolce&Gabbana, e grazie all’incisione manuale che riveste completamente la massa oscillante.

Il modello da uomo del Gattopardo è disponibile in due varianti: una con un quadrante in madreperla nera, l’altra in madreperla rosa con la cassa in oro rosa e gli indici delle ore placcati dello stesso materiale. Il cinturino è in alligatore nero o bordeaux, con chiusura a scatto e pulsanti laterali in oro rosa incisi a mano. Il modello da donna è molto più vicino idealmente ad un gioiello grazie alle 10 pietre preziose utilizzate per decorare le tre versioni differenti messe a disposizione (con rubini, diamanti naturali e diamanti neri, N.d.R.): il prezzo? Alto: ben 19.500 euro. Ma ne vale la pena per chi ama il loro stile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>