Pitti Uomo 90, un nuovo modello di Philippe Watch

Gq Italia ha presentato questo modello unico, irripetibile e preziosissimo di Philippe Watch, si tratta di Pitti Uomo 90 che ha di recente acquisito esperienza e contributi di Tombolini. Il risultato sono orologi assolutamente particolari e pregiati.

La più antica maison di orologi Swiss Made Philippe Watch e poi l’azienda storica della tradizione manifatturiera italiana Tombolini hanno presentato a Firenze la special edition del segnatempo Grand Archive 1940. A Pitti Uomo 90, l’artigianalità Made In Italy ha avuto un incontro fruttuoso con il design e la tecnologia. Nozze perfette in cui lo stile sartoriale di lunga tradizione ha fatto il paio con la precisione dei movimenti e l’eleganza raffinata degli orologi timeless. Scrive Gq Italia:

1466013788_Pw_Tombolini-590x590

Tombolini, azienda storica della tradizione manifatturiera italiana e Philip Watch, la più antica marca di orologi SwissMade in Italia, presentano l’edizione speciale del segnatempoGrand Archive 1940 – by Philip Watch per Tombolini. Il cronografo iconico del marchio del gruppoMorellato, con cassa in acciaio 43 mm, quadrante con data e scala di misurazione telemetrica, così «si veste» con il tessuto Zero Gravity misto lana e seta per raccontare, attraverso il cinturino, la tradizione più autentica. I fori ricamati a mano ripercorrono l’artigianalità delle asole degli abiti, le saldine posizionate all’ansa richiamano i punti sartoriali delle camicie. Infine, i dettagli, come le cuciture esterne, rubano l’ispirazione alle geometrie di abiti e capispalla.

Anche Cartier ha approfittato di Pitti Uomo per presentare le sue collezioni. Stavolta a parlarne è il Corriere della Sera che spiega:

In occasione di Pitti Uomo, Cartier ha esposto l’universo maschile della Maison, presentando “Drive”. Il progetto è costituito da una linea di orologi, portando  a Firenze anche anche gli elementi principali delle sue collezioni di accessori maschili.

1 commento su “Pitti Uomo 90, un nuovo modello di Philippe Watch”

Lascia un commento