Come scegliere l’orologio da uomo perfetto

di Alba D'Alberto

Come si sceglie l’orologio da uomo perfetto? Combinando la conoscenza dell’uomo a cui bisogna fare il regalo con la conoscenza dei diversi tipi di cronografi da polso. Preferite un modello elegante o classico? Vi piace l’orologio da taschino o siete orientati assolutamente verso quello da polso? Ecco come regolarsi. 

Elegante? Sportivo? Classico? Da polso o da taschino? Per scegliere l’orologio da uomo perfetto bisogna non avere fretta ed imparare ad orientarsi tra gli accessori che possono veramente fare la differenza nel look di un uomo. È difficile ma non impossibile.

I modelli tra cui scegliere sono moltissimi e oltre allo stile è molto importante anche tenere conto del materiale in cui è realizzato un orologio, il tipo di cinturino aggiunto o anche il meccanismo di base. Sono queste le cose che rendono unico un esemplare di orologio.

Ci sono dei modelli fatti con metalli preziosi e altri realizzati in pelle. Ad ognuno il suo look, che è “in tinta” con il guardaroba ed è in grado di esprimere anche la personalità di chi lo indossa. Un uomo dall’aspetto elegante che predilige l’abbigliamento casual, non ha bisogno di un orologio classico, anche se poi il cronografo classico sta bene con tutto. Un uomo così ha bisogno di un orologio raffinato ma non troppo elegante, un orologio che sia unico, che non sia sportivo ma possa adattarsi alla vita di tutti i giorni, in ufficio e fuori, nel tempo libero e nei momenti di relax.

Prima di passare all’acquisto, ad ogni modo, sappiate che è importante conoscere la misura del polso di chi dovrà indossare l’orologio altrimenti si rischia che sia d’intralcio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>