Breguet Classique 5177 Grand Feu Blue Enamel

di Valentina Cervelli Commenta

Breguet Classique 5177 Grand Feu Blue Enamel è senza dubbio un segnatempo elegante nella sua semplicità ma è al contempo uno di quelli che lasciano il segno: tra l’altro si tratta de primo della collezione Classique a presentare un quadrante smaltato color “blu Breguet”.

E questa è una novità che sebbene sembri irrilevante rappresenta qualcosa per gli estimatori del brand che amano la sobrietà esterna degli accessori contrapposta al “futurismo”, come spesso viene definito, della meccanica che è possibile trovare all’esterno. Esteticamente è la smaltatura Grand Feu del quadrante a far la differenza: dalla maison fanno sapere che il colore finale è il risultato di un’attenta scelta dei pigmenti da utilizzare e che intende riprendere in modo preciso la tonalità delle sfere in acciaio. Sul quadrante non mancano i particolari numeri arabi denominati “cifre Breguet” e le classiche lancette a “pomme évidé” qui espresse in acciaio rodiato. Sono invece in argento e della stessa tonalità le cifre, le stelle, le losanghe e i fiori di giglio che fanno parte della minuteria.

Il datario è posto ad ore 3. e la firma segreta del brand anti falsario, sempre smaltata è posizionata sotto le ore 6. All’interno della cassa da 38 mm di diametro è contenuto il Calibro 777Q a carica automatica: un movimento con funzioni di tre lancette e datario che è regolato da ancora e ruota di scappamento in silicio. Il tutto è accompagnato da un cinturino in alligatore blu con fibbia ardiglione in oro bianco. Ancora non è stato comunicato un prezzo per questo magnifico e sobrio esemplare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>