Braccialini Timepieces e Swatch per EXPO 2015

di Alba D'Alberto

Tra tre giorni s’inaugura l’EXPO 2015 e non poteva mancare una celebrazione dell’esposizione universale da parte dei grandi marchi dell’orologeria. Oggi vi parliamo di come hanno celebrato l’esposizione universale sia la Swatch che Braccialini. 

Braccialini, che da sempre si distingue per la proposta low cost, ha presentato un nuovo orologio dedicato a Milano, che sarà il teatro tra poche ore dell’inaugurazione di uno degli eventi mondiali più importanti per il nostro Paese, Expo 2015.

Braccialini Timepieces, dunque ha presentato due modelli originalissimi e divertenti che celebrano la città meneghina. Si nota dal design che sono figli della linea Tua: hanno le casse tonde, il vetro bombato ed un quadrante in cui si scovano particolari della città di Milano. Sul quadrante fa capolino un tram arancione in 3D applicato sullo sfondo dove spicca il Duomo, praticamente inconfondibile. L’orologio è proposto sia in versione con cinturino nero e cuciture arancioni, sia in quella con cinturino arancione e striscia centrale nera.

Swatch ha mandato in produzione l’edizione limitata di 500 pezzi di un orologio dedicato all’EXPO 2015, dal nome evocativo, Expo Ghost ma è praticamente impossibile trovarne delle foto. In pratica ha il cinturino in plastica e la cassa con movimento a vista e il logo della manifestazione sia sul cinturino che sul quadrante.

È molto probabile che sarà in vendita soltanto nello Store Swatch EXperience di Milano a 63 euro. Ad ogni modo in una delle serate che l’EXPo 2015 ha dedicato ai Padiglioni, è venuta fuori tutta la creatività di Swatch che ha un padiglione davanti a quello della Cina. In una di questa manifestazioni è stata presentata in anteprima la collezione Mediterranean Dolce Vita, quattro orologi dedicati al food e al tempo felice della buona tavola.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>