Black Belt Watch, l’orologio sul kimono

Black-Belt-Watch-1Black Belt Watch è un orologio la cui ispirazione non lascia certo dubbi. Una livrea full-black, e nel quadrante due fasce che si annodano al centro, per questo segnatempo dedicato alle arti marziali.

Yvan Arpa, creatore del leggendario Roman Jerome DNA, ad un certo punto dopo numerose collaborazioni, tra cui Sector e Hublot, ha deciso di diventare imprenditore di sé stesso, creando questo marchio che trae origine dalla sua passione per le arti marziali, creato con la collaborazione del maestro Claudio Alessi (cintura nera 3° dan).

Il Black Belt Watch è una realizzazione ricca di simbologia: il quadrante, ad esempio,  riprende la trama ad aghi di un kimono, mentre in bella vista, su un layer più avanzato, trova posto una cintura nera da kimono, che non lascia proprio dubbi sulla sua ispirazione. Le lancette sono a forma di spada Shinai, utilizzata nella disciplina del Kendo, mentre la lunetta è ricca di simboli Kanji. L’orologio mette in risalto le 7 virtù associate al Bushido, il codice del samurai (la cosiddetta “via del guerriero”), che sono la rettitudine, il coraggio, la benevolenza, il rispetto, l’onestà, l’onore e la lealtà.

Perfettamente in tema con esse, il Black Belt Watch è un orologio che “non si può comprare”, che in realtà è un eufemismo ma mica tanto. Il suo creatore-distributore, infatti, ha deciso che per possederne uno si debba essere almeno cintura nera, con tanto di certificazione. Per cui se ve ne siete innamorati, non dovrete fare altro che dedicare qualche anno (in realtà diversi) alle arti marziali giapponesi.

Il progetto di questo Black Belt Watch comprende anche spazio per la solidarietà. Parte del ricavato sarà devoluto all’associazione “No Difference”, che incoraggia i diversamente abili ad intraprendere gli studi delle discipline delle arti marziali.

L’orologio, in ogni caso, è un campione di stile. Il cinturino è realizzato in pelle di vitello trattata e impermeabilizzata secondo un processo chiamato “Alzavel waterproof”, mentre la cassa è in acciaio 316 trattato a PVD. La profondità massima raggiungibile è di 100 metri, mentre il prezzo (a patto che possediate i “titoli” per acquistarlo) è di 3000 franchi svizzeri.

2 commenti su “Black Belt Watch, l’orologio sul kimono”

Lascia un commento