Alpina Alpiner 4 Automatic, un orologio di lusso da non perdere

di Alba D'Alberto

Ci sono orologi di lusso dal design importante, si tratta di modelli la cui caratteristica principale è la la robustezza, che si aggiunge ad uno stile semplice dove la facilità di lettura è privilegiata rispetto ai ghirigori. Alpina porta sul mercato modelli eleganti, di lusso, resistenti.

Un’azienda svizzera che fa scuola quando si parla di movimenti automatici adatti alla vita ad alta quota così come agli eventi mondani. Per usare un gioco di parole, fa scuola quando si parla di movimenti mondani e montani. Detto questo spieghiamo che l’Alpiner 4 Automatic è un orologio di lusso che ospita il movimento automatico Alpina AL-525, l’unico in grado di offrire prestazioni di alto livello ed elevata robustezza. Cosa colpisce di questo orologio? Sicuramente la semplicità del design del quadrante e la sua efficacia che mettono in luce l’aspetto professionale di questo modello. La lunetta girevole di 60 minuti consente di usufruire delle principali funzioni sportive di misurazione del tempo.

Grazie al nuovo modello Alpiner 4 Automatic, la casa orologiaia svizzera Alpina ha reintrodotto il quadrante “blu ghiacciaio”, la firma cromatica distintiva della manifattura di Ginevra. A completare un modello unico nel suo genere c’è il cinturino in vera pelle con impunture rosse che illustra benissimo il concetto di design di questa nuovissima gamma di orologi da 44 mm. La linea si compone di tre modelli caratterizzati da colori diversi del quadrante: blu ghiacciaio, nero e argento.

Altre caratteristiche da prendere in considerazione prima di acquistare un Alpina

  • materiale: Acciaio inossidabile
  • Cristallo: vetro zaffiro antigraffio
  • Comporre: quadrante soleil nero con indici luminosi applicati
  • Corona: Avvitare
  • Resistenza all’acqua: 10 ATM
  • Diametro: 44 mm

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>