Orologi classici la nuova tendenza

di Valentina Cervelli Commenta

In un periodo nel quale si punta a conquistare le persone attraverso smartwatch sempre più tecnologici con prezzi competitivi sono gli orologi classici a riscoprire una nuova giovinezza ed a fare tendenza tra le diverse generazioni. E non si tratta solo di fascino vintage.

Lo si è potuto notare anche a BaselWorld 2017 come alcune vecchie glorie, rivisitate e date in “pasto” agli appassionati del settore siano state in grado di conquistare molto di più di modelli nuovi e dal design moderno. Il punto è molto semplice: ciò che è classico è elegante e la sofisticatezza è proprio quello che tutti ricercano, soprattutto se ciò significa ottenere molto sforzandosi molto poco.  E poco importa che si punti su uno Swatch o su un Rolex o si preferisca un Casio ad un Chopard: non è il prezzo a fare “l’abito” ma la manifattura.

Gli orologi classici sono definiti tali quando sono icone o sono abbastanza “anziani” da aver conquistato nel tempo una loro fama: ed entrambi i fattori attraggono in modo importante il cliente che a seconda della propria disponibilità economica prenderà una decisione tra i brand specifici. Si tratta di una rotta presa anche dai produttori di orologi low cost : anch’essi puntano a ricreare quell’aspetto classico ed elegante dei modelli iconici.  E ovviamente impossibile comparare un accessorio da un paio di euro a delle creazioni fatte a mano ed in edizione limitata da pare dei grandi brand dell’orologeria, ma questo non significa che il classico non possa essere sfruttato per apprezzare entrambe le tipologie di produzione. E’ una tendenza, quella degli orologi classici, che non va assolutamente ignorata.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>