Omega Speedmaster 38mm “Orbis”

di Valentina Cervelli Commenta

Quando un brand di alta orologeria e la beneficenza si incontrano, i risultati sono sempre entusiasmanti. Ed è in questo modo che si può definire l’Omega Speedmaster 38mm “Orbis”: un accessorio di quelli che con molta semplicità sono in grado di lasciare il segno.

Sia il brand che il modello sono ben conosciuti ed è davvero incredibile come ancora una volta essi siano stati in grado di reinventarsi, questa volta a favore dell’organizzazione no profit Orbis International. Questa versione speciale dell’Omega Speedmaster 38mm offre agli estimatori del modello dei nuovi contatori ovali in blu chiaro ed una lancetta dei secondi che possiede come contrappeso l’orsacchiotto simbolo della onlus.

Il cronografo, impermeabile fino a 100 metri, è caratterizzato da una cassa in acciaio e da una lunetta con la scala tachimetrica su di un anello di alluminio blu. Il quadrante blu spazzolato è protetto da vetro zaffiro antigraffio e antiriflesso con indici rodiati e lancette rodiate o laccate nel tradizionale colore blu usato da Orbis. A livello prettamente tecnico è palese che questa speciale edizione non ha niente da invidiare a quelle classiche del brand: essa può contare infatti su un cuore battente di quelli speciali al suo interno, ovvero il calibro automatico Omega Co-Axial 3330 (ruota a colonne, scappamento coassiale su 3 livelli, spirale del bilanciere in silicio Si14, 28.800 a/h, N.d.R.) ed una riserva di carica di 52 ore, non male per il tipo di modello.

L’Omega Speedmaster 38mm “Orbis” è certificato COSC ed è messo in vendita con il suo caratteristico bracciale in acciaio a 4.600 euro di cui una parte sarà donata direttamente a Orbis International.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>