Come vendere un orologio usato

di Valentina Cervelli

Come vendere un orologio usato? Ci si potrebbe trovare a voler vendere un accessorio regalato e mai utilizzato o addirittura ereditato: come farlo nella maniera giusta, soprattutto se si ritiene possa valere qualcosa? La parola d’ordine in questo caso è essere informati.

Soprattutto se si ha tra le mani un modello creato da brand che si conoscono per essere di lusso, la prima cosa da fare è verificare se sia possibile, grazie alla sua referenza, scoprire di che tipo di orologio si tratti. Sportivo? Cronografo? Conoscere la materia prima sulla quale bisogna lavorare è basilare, sia che non si possegga più la sua scatola originale sia che si abbia tutto come appena uscito dal negozio. Ovviamente in questo secondo caso, riuscire a trovare le informazioni necessarie per una vendita corretta sarà più facile: ed una volta appurato il valore reale dell’oggetto anche regolarsi per la compravendita.

Per vendere un orologio usato è importante anche assicurarsi che lo stesso funzioni perfettamente: difficilmente potenziali acquirenti sono tentati dal prendere in considerazione qualcosa che deve essere sistemato. Arrivati a questo punto quindi bisogna comprendere come muoversi. Ci si potrebbe rivolgere a negozi specializzati che fiutando l’affare potrebbero essere interessati all’acquisto, ma in quel caso conviene essere coscienti del reale valore dell’orologio che si vuole vendere. O si può tentare la strada della vendita privata: se questa è la decisione presa ci si deve accertare di poter presentare al potenziale acquirente tutte le prove richieste a proposito della qualità e del valore dell’orologio stesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>