Vacheron Constantin Traditionnelle Complete Calendar Collection Excellence Platine

di Valentina Cervelli Commenta

La vicinanza del Salone di Ginevrà porta il mondo dell’alta orologeria, nei mesi precedenti a regalare piccole anteprime che saranno poi svelate a salone iniziato: il  Vacheron Constantin Traditionnelle Complete Calendar Collection Excellence Platine promette di essere uno degli “osservati speciali”.

E’ senza dubbio per manifattura un modello capace di attirare l’attenzione e come rivela il suo nome, esso è un calendario completo: data, giorno, mese con le opzionali fasi lunari ed addirittura l’età della Luna con l’indicazione del giorno del mese sinodico.

A livello estetico è impossibile non notare come la maison abbia dato tutta se stessa. Il quadrante, in platino, presenta una finitura sabbiata che ben si abbina alla tradizionale scala dei minuti a chemin de fer, e alle lancette dauphine di ore e minuti che sorvolano gli indici delle ore a bâtons. Di azzurrato, in questo caso, vi è solo la sfera del datario. A rivelare le fasi lunari ci pensa una finestra sopra ore sei, attorniata da scala dedicata: il calcolo presenta uno scarto di un giorno ogni 22 anni: abbastanza tempo e precisione vengono in questo modo assicurati al compratore.  Una buona media tra le performance delle lunazioni standard e l’eccellenza, come spiega anche il comunicato della Vacheron Constantin, del Sauterelle à Lune perpétuelle 2M dell’orologiaio indipendente svizzero Andreas Strehler.

All’interno, a dare vita al tutto, ci pensa il Calibro 2460 QCL, un movimento automatico con modulo aggiuntivo del calendario completo e delle fasi lunari per un totale di 308 componenti ed una riserva di carica pari a 40 ore. La massa oscillante è in oro 22 carati e finemente incisa: in edizione limitata a soli 100 esemplari, questo modello verrà proposto a 69 mila euro sul mercato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>