Rolex, arriva la riedizione dell’Oyster Perpetual Cosmograph Daytona

di Valentina Cervelli Commenta

La Rolex ha deciso di dare vita ad una riedizione di uno dei suoi modelli di punta del passato, l’Oyster Perpetual Cosmograph Daytona che verrà reso disponibile in tre versioni differenti: oro giallo, bianco o rosa. Nuova tecnologia al servizio della vecchia scuola orologieria.

I nuovi modelli sono dotati infatti, tra le altre cose dell’innovativo bracciale Oysterflex in elastomero rinforzato da una lama metallica e la lunetta, brevettata Rolex, è una Cerachrom monoblocco in ceramica nera. Questa commistione di caratteristiche dà modo al cronografo modo di vantare comunque la certificazione di Cronometro Superlativo ridefinita da Rolex nel 2015.

L’Oyster Perpetual Cosmograph Daytona 2017 presenta una lunetta con incisa la scala tachimetrica, ed è in grado di dar modo di calcolare senza problemi la velocità media fino a 400 unità di distanza, in miglia o chilometri orari. Altra caratteristica incredibile? La resistenza, partendo dalla lunetta: inscalfibile e inalterabile anche dopo l’esposizione ai raggi ultravioletti. Ed il segreto scala tachimetrica stessa è qualcosa di incredibile: è infatti così leggibile perché la sia graduazione è ottenuta grazie al deposito, nella zona scavata, di un sottile strato di oro 18 kt. o di platino mediante la tecnica Physical Vapor Deposition.

La cassa di questo Rolex è stata costruita in oro massiccio 18 carati, è impermeabile fino a 100 metri ed è dotata di un fondello scanalato e avvitato ermeticamente con un apposito strumento al fine di rendere possibile l’apertura solo agli orologiai del brand. Internamente a questo vero e proprio gioiello batte il calibro Rolex  4130, un movimento cronografo meccanico a carica automatica interamente sviluppato e prodotto dalla stessa maison che ha utilizzato speciali materiali al fine di rendere l’orologio insensibile ai campi magnetici ed un’autonomia di carica di circa 72 ore.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>