Phillips blocca asta Rolex Submarine di Steve McQueen

di Valentina Cervelli Commenta

Quando lo scorso giugno la casa d’asta Phillips aveva annunciato la vendita di un Rolex Submariner appartenuto a Steve McQueen il mondo dei collezionisti era risorto come la fenice dalle proprie ceneri: è un vero peccato quindi che la casa abbia deciso di ritirarlo dalla vendita.

La storia dell’orologio è semplice: esso sarebbe appartenuto al suo stuntman più famoso Loren Janes, recuperato dall’incendio della sua casa e regalato per l’appunto dall’attore al suo collaboratore. La vendita, prevista per il prossimo 25 ottobre, non avrebbe portato ai risultati incredibili del Rolex Daytona di Paul Newman, ma sarebbe stata in grado di lasciare il segno quasi allo stesso modo. Quale è stato quindi il problema? Il fatto di non poter verificare che sia stato indossato effettivamente da Steve McQueen, soprattutto dopo la reazione della real estate dell’attore. Ecco la dichiarazione rilasciata dalla Philips attraverso il proprio account Instagram:

Dopo attenta considerazione, la Phillips ha deciso di non mettere all’asta il Rolex Submariner dall’attore Steve Mcueen al suo amico ed ex stuntman Loren Janes. Noi avevamo pianificato di offrire l’orologio in buona fede dopo una lunga ed estensiva ricerca all’interno della comunità orologiera a proposito della provenienza dell’orologio.  Dal nostro annuncio iniziale però, l’estate di Steve McQueen ha messo in dubbio la provenienza dell’orologio. Mentre attendiamo nuove notizie e particolari sulla sua provenienza, rimaniamo convinti  che Steve McQueen diede l’orologio a Loren Janes basandoci su ulteriori prove e sulle testimonianza delle persone vicine ai due. Nonostante numerosi tentativi di discussione con la famiglia McQueen per sottolineare che la Phillips era intenzionata a mettere all’asta l’orologio con le corrette informazioni, la stessa ha continuato a non supportare la vendita.  Speravamo che la vendita di questo orologio portasse a celebrare la vita di due grandi uomini ma senza il supporto della famiglia McQueen non possiamo procedere.

Janes è morto lo scorso giugno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>