Orologio Tag Heuer Mikrogirder

di Joel

Un orologio che rappresenta un crocevia importante per l’arte orologiaia, un segnatempo che potrebbe rappresentare molto di più di quello che è, che potrebbe sviluppare nuovi, potenti, movimenti, efficienti e in grado di misurare con precisione frazioni di tempo sempre più infinitesimali.

Progettato, sviluppato e prodotto in-house nel laboratorio R&D TAG Huer a La Chaux-de-Fonds in Svizzera, MIKROGIRDER è il regolatore meccanico più veloce mai realizzato e testato. Preciso a 5/10.000 o ½.000 di secondo, MIKROGIRDER è un sistema di regolazione completamente nuovo – si tratta di un meccanismo che combina un insieme di ponti, “beam/girder” e uno stimolatore associato ad un oscillatore lineare (e non una molla classica a spirale) che vibra in maniera isocrona, secondo un angolo molto ristretto, al contrario di un orologio tradizionale il cui angolo di oscillazione può raggiungere anche i 320 gradi. I vantaggi sembrerebbero numerosi.

Nel classico sistema a spirale, l’effetto della forza di gravità dato dalla massa è un problema influente. Nel MIKROGIRDER, quest’ostacolo non sussiste più. Non c’è perdita di ampiezza e la frequenza del movimento può essere modulata su uno spettro molto ampio senza gravare sulla riserva di carica.

Il risultato è un rilevante aumento di precisione (scansione del tempo) e performance (precisione e stabilità della frequenza). La nuova performance energetica del MIKROGIRDER permetterà ai cronografi di TAG Heuer di raggiungere frequenze altissime mai viste prima. Intorno a questa rivoluzionaria scoperta, sono in corso di registrazione dieci brevetti.

Il nuovo Concept TAG Heuer potrebbe diventare la nuova idea rivoluzionaria trasformata in realtà commerciale come gli altri casi che l’hanno preceduta negli ultimi 10 anni: Monaco V4, Calibre 360, Monaco 24, Mikrograph 100, e, ultimo arrivato a fine 2011, Mikrotimer Flying 1000, il primo cronografo meccanico al mondo a 500Hz. Divenuto a fine 2011 una realtà commerciale di success, il Mikrotimer ha vinto il Grand Prix de l’Horlogerie de Genève nella categoria Sports Watch.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>