Orologio Girard Perregaux 1966 Calendario Completo ed Equazione del Tempo

di Joel

È stato presentato al SIHH un modello che ha arricchito la collezione della casa svizzera unendo all’eleganza rinforzata da un quadrante in rutenio, con le complicazioni di calendario annuale ed equazione del tempo. Con il suo movimento meccanico questo orologio segue alla perfezione i canoni dell’Alta Orologeria.

Composto da 287 elementi, il GP033M0 è un Calibro dalle notevoli finiture ed è stato interamente sviluppato e prodotto dalla manifattura Girard-Perregaux. Il calendario annuale, che mostra la data e il mese, tiene conto automaticamente della durata di tutti i mesi richiedendo solo una sola volta l’anno la correzione, per la diversa durata del mese di febbraio che occorre negli anni bisestili.

Il settore a ore 4:30 mostra l’equazione del tempo indicando, in tempo reale, la differenza tra l’ora solare e l’ora media convenzionale. La durata del giorno solare, infatti, varia ogni giorno a causa della forma ellittica dell’orbita terrestre. Questa complicazione si basa su un ingegnoso meccanismo che comprende un disco annuale con una camma ellittica che riproduce il movimento della Terra attorno al Sole.

In questo Girard-Perregaux 1966 il calendario viene regolato agendo solo sulla corona in senso orario e antiorario. In assenza di correttori la carrure è quindi libera e pulita. La cassa presenta un design classico, con curve morbide: è in oro rosa e misura 40 mm di diametro.

Il fondello trasparente mostra il movimento meccanico automatico con la massa oscillante. Osservandolo saltano subito all’occhio le decorazioni delicate fatte nel rispetto delle più severe tradizioni orologerie. Le superfici piane mostrano una rifinitura a perlage, a raggi di sole, o a Côtes de Genève, mentre tutti gli spigoli sono smussati e lucidati, così come le viti che presentano una testa piatta. Il quadrante esaltato dal rutenio è stato progettato per fornire una visualizzazione coerente e originale.

Delicatamente spazzolato a raggi di sole, è illuminato da indici applicati a bastone e sorvolato da sottili lancette a foglia. Una chiara serigrafia facilita la lettura delle sue funzioni. Girard-Perregaux ha equipaggiato il Calibro con il suo bilanciere a inerzia variabile Microvar. Esso combina sulla sua serge sei viti in oro e due masse in Glucydur, rispettivamente usati per regolare finemente la marcia (intervallo regolabile +/- 40 secondi al giorno) e per ottenere un maggiore equilibrio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>