Orologio F.P. Journe Rèpètition Souveraine

di Joel

Di ripetizione minuti ne abbiamo parlato in svariati articoli del nostro blog ma difficilmente ci siamo imbattuti in segnatempo che racchiudono così tante complicazioni in uno spazio elegante e soprattutto ultrapiatto. F.P. Journe ci è riuscito con Rèpètition Souveraine, concentrando il suo movimento a ripetizione minuti in soli 4 millimetri.

Nello spazio solitamente occupato da un calibro manuale, questo segnatempo racchiude un movimento che perette un suono perfetto, grazie a due invenzioni: il timbro acustico piatto che è posizionato sotto il quadrante e non intorno al movimento e il sistema di rastrelli e martelli che occupano meno spazio rispetto ai soliti sistemi. Rèpètition Souveraine si contraddistingue dal fatto che utilizza lo stesso martello per battere ore e minuti e viene inserita una pausa tra la scansione dei minuti e quella delle ore se non ci sono quarti da battere.

Un volano inerziale controlla la velocità delle suonerie, eliminando il fastidioso rumore di fondo normalmente associato alle ancore tradizionali. Per far risuonare al meglio il dispositivo, nessun materiale sarebbe stato migliore dell’acciaio, per cui l maison, per garantire funzionalità e prestazioni ha scelto di utilizzare questa lega per dare vita alla cassa del Rèpètition Souveraine.

Nonostante la tecnica sia stata ripresa da un altro figlio di casa Journe, il Chronomètre Souverain, la ripetizione minuti dell’orologio di cui stiamo vantando le fattezze richiede un numero di elementi superiore rispetto all’altro, si parla di quasi il doppio.

Come dicevamo, Journe è riuscito a racchiudere questo mirabile esempio di alta tecnologia orologiera in appena 4 millimetri di spessore per 31.6 di diametro di una cassa che ha come dimensioni 40 millimetri di diametro per 8,6 millimetri di spessore. Fatevi un po’ i calcoli!

Alla ristrettezza delle dimensioni, sinonimo di eleganza, corrisponde la sobrietà del quadrante, dove spiccano le lancette blu azzurrate; sulla parte destra l’indicatore della riserva di carica mentre dalla parte opposta, sopra i piccoli secondi, una finestra lascia ammirare i martelli mentre battono.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>