Orologio Casio WQV-10, altra sfida vinta

di Joel

Da oltre un ventennio Casio è un marchio leader nella produzione di orologi da polso, il gruppo è ormai un riferimento imprescindibile e nutre fama nel mondo per la capacità di aver saputo raccogliere le nuove sfide e migliorarsi nel tempo.

Il modello Casio WQV-10 è un esempio di questa sfida raccolta e vinta per distacco da Casio. E’ un modello perfetto, sintesi di alta tecnologia, e design sempre all’avanguardia.

L’ultima novità della tecnologia Casio è la versione a colori della Wrist Camera, WQV-10, l’orologio da polso che scatta e visualizza sul display immagini a colori. Infatti, grazie allo schermo STN LCD a colori (4.096 colori) di tipo riflettente si possono vedere fino a 100 immagini.

Il nuovo WQV-10 ha inoltre uno zoom digitale 2x che permette di ingrandire le immagini sul display, ed un sistema di trasferimento dati a raggi infrarossi che permette di scambiare le immagini con un computer o un’altra Wrist Camera.

A tutto questo si aggiungono le funzioni di un perfetto orologio data bank: ad ogni immagine si possono abbinare 24 caratteri di testo mentre il calendario visualizza le date con colori diversi per i giorni più speciali.

La semplicità della tecnologia Casio, le dimensioni compatte e la sua indossabilità rendono il WQV-10 davvero di uso comune e sempre a portata di mano. La capacità di memoria e di 1MB. Impermeabile e resistente fino a 30 metri di profondità.

E’ un orologio da 007 quello proposto da Casio, una sfida verso il futuro, pensiamo a quante volte avremmo bisogno di immortalare una situazione, e non abbiamo gli strumenti per farlo, con il Casio WQV-10 tutto ciò è possibile e realizzabile in alta definizione e trasmissibile su altri Casio o su altri Computer, un passo in avanti per lo sviluppo dell’alta tecnologia orologiaia di cui Casio è un fedele marchio per esperienza, competenza e innovazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>