Oris BC4 RHFS Limited Edition (ref. 674 7616 4284 Set): un cuore solido e un design originale

di Joel

Qualche tempo fa Oris ha messo sul mercato un pezzo totalmente dedicato al 4e Régiment d’Hélicoptères des Forces Spéciales (quarto reggimento degli elicotteri delle forze speciali), creato nell’agosto del 2009 e ora collocato a Pau nei Pyrénées-Atlantiques.

Per una ragione del tutto oscura, la casa svizzera ha deciso di sostituire la bussola dell’originale Oris BC4 Flight Timer con la linea cronografica. Con questo cambiamento, anche la corona extra che compariva nella parte superiore a destra del segnatempo ha lasciato il campo, portando con sé un po’ di quel fascino che aveva reso celebre l’intera referenza.

Tuttavia, grazie alla sua cassa in acciaio inossidabile con un diametro di 42,7 millimetri, questo segnatempo continua a manifestare apertamente il suo stile mascolino e del tutto originale. In particolare, il rivestimento in PVD e il pattern del quadrante conferiscono un’aria molto intrigante all’intera referenza.

Un particolare interessante risiede nell’uso di un particolare tipo di Superluminova. Mentre la vasta maggioranza degli orologi in stile militare utilizzano una Superluminova di colore molto chiaro, questo modello è stato dotato di inserti che tendono verso una cromia grigiastra e sottotono. Il risultato finale è eccezionale: il look non fa altro che essere ancor più minaccioso e intimidatorio.

Sfortunatamente, il resto è fin troppo semplice e scontato. Come il 99% dei cronografi che vengono attualmente messi sul mercato, anche questo esemplare è equipaggiato con un movimento cronografico ETA.

In questo caso parliamo di un Valjoux 7750 che definisce questo orologio con un layout standardizzato. Alle ore 12 si colloca il totalizzatore dei 30 minuti, alle ore 6 troviamo il sottoquadrante delle 12 ore e alle ore 9 quello dei piccoli secondi. La piccola finestra del datario che si apre all’interno del sottoquadrante delle 12 ore è un altro aspetto standard di questo movimento.

Il verdetto finale? Se non siete dei collezionisti e preferite puntare sulla sicurezza comprovata di un Valjoux, forse questo esemplare fa proprio per voi. Ma se cercate una chicca introvabile conviene che volgiate lo sguardo altrove.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>