Una nuova versione per l’Hourstriker Tiger di Ulysse Nardin

di Francesco

Tra gli orologi presentati nel corso di quest’anno arriva anche una riedizione di un modello dell’alta orologeria più regale. Si tratta dell’Hourstriker Tiger di Ulysse Nardin, un segnatempo oramai classico e iconico, che esiste da oltre 25 anni nella sua primaria versione e ora trova nuovi modi di espressione sempre però fedeli alle caratteristiche di base. 

L’Imperial Blue – Tourbillon Volante Grande Sonnerie – di Ulysse Nardin

Per chi fosse nuovo di questo mondo e ancora non conoscesse questo modello, si tratta di un orologio superbo e regale nell’essenza, che unisce ad una estetica raffinata e simbolica la complicazione sempre apprezzata del suono.

Il Carrousel – Tourbillon del Freak Cruiser di Ulysse Nardin

Dal punto di vista estetico, infatti, l’elemento caratterizzante di questo orologio è costituito dalla due tigri in oro 18 ct che compaiono sul quadrante scuro, due animali simbolo di regalità, cioè di potere ed energia, riprese dalla figure che da secoli compaiono sulle campane degli orologi monumentali delle grandi città, i cosiddetti Jaquemarts.

L’orologio in questione è infatti ospitato all’interno della collezione San Marco della Maison Ulysse Nardin, la quale trae ispirazione proprio dalla suoneria al passaggio tipica dell’orologio posto sulla Torre principale della città di Venezia. La Maison di La Locle ha quindi ripreso la caratteristica di questa suoneria e l’ha applicata ai suoi segnatempo, sempre apprezzati da anni.

In questa versione compare una cassa più ampia da 43 mm di diametro in oro rosa alla quale è stato conferito un nuovo design che comunque reinterpreta i moduli della tradizione classica.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>