Ecco il Longines Twenty-Four Hours Single Push-Piece Chronograph

di Francesco

E’ un vero orologio per intenditori e amanti del vintage. Stiamo parlando del nuovo Longines Twenty-Four Hours Single Push-Piece Chronograph che potete ammirare in foto, un cronografo che ricorda molto da vicino i primi orologi da aviatore. Questo segnatempo infatti è stato appositamente pensato per ricordare in tutto e per tutto quel mondo fatto di scale numeriche e indicatori, di mondi meccanici, di altezze, insieme ad antiche soluzioni tecniche, come il cronografo monopulsante, oggi sostituito da altre strategie. 

Longines presenta una nuova versione del modello Avigation

Una delle caratteristiche di questo orologio che in aggiunta alle seguenti si richiama al mitico passato dell’aviazione è anche la visualizzazione delle ore su una scala di 24 ore invece che di 12. In questo modo si ha subito a colpo d’occhio l’idea dell’ora della giornata, anche quando non si hanno riferimenti di tipo naturale.

Longines Heritage ripropone il Majetek – “Tartarugone” – del 1935

Negli orologi da aviatore, inoltre, ci sono in genere degli indicatori servati alla posizione del sole. Questo orologio è disponibile sia in una versione sportiva, nera con indicazioni bianche, sia con quadrante bianco – argento e cinturino marrone, molto elegante e raffinato, modello che potete osservare nella foto che abbiamo allegato a questo post. Le lancette sono rodiate nella versione scura e azzurrate nella versione argentata.

Mentre l’indicatore della data compare ad ore 6, ad ore 9 – cioè ad ore 18 – troviamo l’indicatore dei secondi continui. La cassa ha dimensioni piuttosto grandi e misura oltre 47 mm. Questo modello è stato presentato a Basilea in anteprima nel 2014 e ora è in vendita ad un prezzo abbastanza accessibile di 3210 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>