L’avanguardia del Royal Oak Concept GMT Tourbillon di Audemars Piguet

di Francesco

Quest’anno al Salone Internazionale dell’Alta Orologeria di Ginevra – SIHH 2014 – la pregiata casa orologiera del Giura svizzero Audemars Piguet ha presentato un altro prestigioso modello della collezione Royal Oak, la cui caratteristica è il suo grado di innovazione nel concetto e nei materiali utilizzati. 

Il nuovo modello di Audemars Piguet presentato in anteprima all’evento è il Royal Oak Concept GMT Tourbillon, che si distingue per i suoi colori luminosi e la sua eleganza, ma anche per l’utilizzo della ceramica e degli altri materiali utilizzati. Il primo orologio della collezione Royal Oak venne presentato nel 2002, anno in cui si festeggiavano i 30 anni del famoso Royal Oak creato da Gérald Genta per Audemars Piguet. Il modello si caratterizza per la presenza di una cassa in Alcrite 602, la lunetta di forma ottagonale retta da viti esagonali e l’assenza del quadrante.

Per questo nuovo Royal Oak sono stati invece utilizzati la ceramica, l’alluminio e il titanio, sia nella cassa che nel movimento meccanico utilizzato, dove tra i due tourbillon con ponti simmetrici compare appunto un ponte in ceramica a forma di clessidra.

La cassa di questo segnatempo innovativo ha un diametro di 44 mm e presenta la caratteristica di contenere anche l’indicazione di un secondo fuso orario. Il movimento, meccanico a carica manuale, monta un calibro 2930 con doppio bariletto che permette una autonomia di carica pari a 10 giorni.

L’indicatore esclusivo GMT permette la visualizzane in tempo reale l’ora di un secondo fuso orario, regolabile attraverso un pulsante presente ad ore 4, con la sovrapposizione delle indicazioni relative alle ore in due diverse versioni da 12 e da 24. Ad ore 6 compare un innovativo indicatore di regolazione e carica.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>