A. Lange & Söhne Tourbograph Perpetual “Pour le Mérite”, nuovo modello

di Valentina Cervelli

La collezione A. Lange & Söhne Tourbograph Perpetual “Pour le Mérite” ritorna con un’edizione limitata davvero interessante, realizzata in soli 50 esemplari, che unisce in sé tante anime in un unico cronografo di lusso come difficilmente se ne sono visti sul mercato.

Il modello è infatti (in pratica) costituito da un cronografo rattrappante, un calendario perpetuo e da una trasmissione a catena e vite perpetua con tourbillon. Si tratta del quinto cronografo della serie del 1994 “Pour le Mérite” di A. Lange & Söhne  e tra le sue particolarità vi è quella di avere una cassa in platino dal diametro di 43 millimetri e dallo spessore di 16,6 millimetri. Il cuore di questo orologio è il calibro in house Lange L133.1: il top per ciò che concerne la sua gamma se si pensa che si tratta di un movimento meccanico a carica manuale decorato e montato a mano e composto da ben 684 componenti di cui 206 solo per il calendario perpetuo.  Un orologio incredibile la cui frequenza del bilanciere è di 21.600 alternanze l’ora ed il ponte del cronografo inciso a mano.

Un orologio di lusso tra i più importanti, completato da un fondello in vetro e zaffiro ed una autonomia di 36 ore a carica completa. Essa, come la regolazione dell’ora, avviene tramite la corona. I diversi pulsanti poste a ore 2-4-10 rendono possibile una corretta e completa gestione di questo accessorio. Nota tecnica e di colore: omaggiando gli orologi da tasta del brand esso presenta i 3 quadranti disposti a quadrifoglio su un cinturino di pelle di coccodrillo cucito a mano con fibbia in platino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>